PAVIMENTI IN RESINA PER INDUSTRIE FARMACEUTICHE

Gli ambienti soggetti a corrosione chimica devono essere ben protetti, perchè gli acidi utilizzati possono penetrare nella superficie e rovinarle, causando danni alle superfici. Pavimele realizza rivestimenti per pavimenti e pareti in modo da ovviare a questo problema.

I pavimenti di ambienti soggetti a corrosione chimica devono essere sempre ben protetti, poiché gli acidi utilizzati possono penetrare le superfici e rovinarle, causando danni profondi.

Pavimele realizza pavimenti in resina per industrie farmaceutiche, capaci di ovviare a questo problema.

Creiamo superfici resistenti agli attacchi penetranti degli agenti chimici, grazie all’applicazione di speciali prodotti resinosi che resistono alle sostanze più corrosive, alle abrasioni e che creano un “grip” antiscivolo idoneo, a seconda delle esigenze del cliente.

Realizziamo, inoltre, pavimenti antistatici conduttivi per tutte quelle aziende che utilizzano macchinari elettronici e che hanno bisogno di dissipare l’elettricità, anche per la sicurezza dei propri dipendenti.

Grazie alla superficie unica, priva di fughe, i nostri pavimenti in resina per industrie farmaceutiche sono facili da pulire e sanificare, antipolvere e impermeabili, caratteristiche essenziali per le aziende chimico-farmaceutiche.

Per le camere bianche, infine, abbiamo studiato un particolare prodotto in resina antibatterico al cui interno vengono inseriti speciali ioni d’argento che rendono la superficie batteriostatica.

I nostri pavimenti in resina per industrie farmaceutiche sono adatti anche per:

  • Cliniche Ospedaliere
  • Industrie petrolchimiche
  • Industrie cosmetiche
  • Industrie di vernici e detergenti
  • Industrie chimiche
  • Industrie cartarie e della lavorazione del vetro
  • Industrie petrolchimiche

Esistono diversi tipi di resina e, di conseguenza, diverse tipologie di pavimentazioni.